Milan
7°
foschia
umidità: 87%
vento: 2m/s ENE
Max 8 • Min 6
Meteo da OpenWeatherMap

COSTRUIRE RELAZIONI EFFICACI

Sviluppare Relazioni Efficaci
Instaurare rapporti soddisfacenti nella propria carriera lavorativa è un fattore essenziale, seppur non facile, per guadagnare il sostegno e il rispetto de gli altri e per avere successo nella vita professionale e privata.
E’ importante saper cogliere l’essenza di ogni individuo e trattarlo come lui stesso vorrebbe essere trattato, rispondendo alle sue aspettative e motivazioni più profonde, facendolo sentire speciale.
Il successo è spesso racchiuso nella capacità di saper influenzare opinioni ed atteggiamenti altrui, adottando le giuste tecniche comportamentali.

Come ottenere successo personale

Le doti sono importanti, ma altrettanto importante è come vengono gestite. Essere ciò che si desidera ed avere ciò che si ambisce è il desiderio di tutti.
Ma da cosa dipende il successo personale? A volte si incontrano persone apparentemente mediocri, che hanno saputo realizzarsi nella vita: fortuna o capacità?
Autorealizzazione personale, notorietà e ricchezza dipendono solo in parte dalla fortuna, la forza per raggiungere il successo è dentro di noi e dipende dal riuscire ad applicare alcuni principi semplici, ma essenziali, quali:
  • avere un obiettivo chiaro da raggiungere. Vivere senza obiettivi, senza fare nulla per ottenerli, fermandosi ai primi ostacoli, oppure accontentarsi di quello che si ha, sono comportamenti che non conducono a una buona riuscita
  • possedere un atteggiamento mentale innovativo. Andare al di là dei soliti schemi di comportamento, abbandonare le vecchie abitudini e abbracciarne delle nuove
  • esprimere il proprio potenziale
  • imparare dagli errori senza viverli come fallimenti personali
  • agire. Non è sufficiente avere una buona idea. Ad essa deve far seguito un piano operativo in grado di gestire bene risorse e tempo
  • saper comunicare. Il successo personale è intimamente legato alla capacità di comunicare e di entrare in sintonia con gli altri
  • perseverare nello scopo. E’ importante non perdersi d’animo di fronte alle avversità, modificando la strategia se necessario
  • applicarsi. Nulla viene regalato. Ci vuole impegno per raggiungere buoni risultati
  • avere passione. La passione è il motore delle nostre azioni. Se non c’è passione non si arriva alla meta. E’ la condizione essenziale per motivare e convincere ad andare avanti
  • avere un metodo. Saper sviluppare un metodo che con senta di massimizzare i risultati e di contenere gli sforzi
  • essere persuasivi

Mantenere una buona autostima

L’autostima è un bisogno umano essenziale, che influenza le nostre azioni e ci fa sentire adeguati alla vita. Essa è fondamentale per la sopravvivenza e per riscuotere successo.

Mancanza di autostima

Colui che ha una bassa autostima, spesso:
  • è insicuro e ha paura della realtà, dei fallimenti/umiliazioni
  • non ha fiducia nelle sue capacità e nel diritto alla felicità
  • evita di scegliere e di agire
  • ha difficoltà ad attuare un piano di problem solving per aggirare gli ostacoli
  • tende a svalutarsi e sminuirsi
  • è incerto e dubita di sé stesso
  • ha difficoltà ad interagire con gli altri
  • sente venir meno le forze
  • ha timore di ciò che è nuovo
  • è sempre sulle difensive e adotta comportamenti di eccessivo controllo
Questo stato d’essere non permette di raggiungere gli obiettivi prefissati.
L’autostima e l’immagine positiva di sé sono i fattori cardine per ottenere
esiti positivi.

Adeguata autostima

Avere una buona autostima significa:
  • credere nelle proprie doti e accettarsi
  • avere rispetto per sé
  • esprimere se stessi al massimo potenziale
  • valorizzare i nostri pensieri
  • saper comunicare in maniera aperta, appropriata
  • essere ambiziosi e avere delle aspirazioni
  • essere capaci di gestire i cambiamenti
  • essere flessibili
  • avere un buon orientamento verso la realtà circostante
  • essere consapevoli di disporre delle giuste energie per affrontare le sfide della vita
  • perseverare durante le difficoltà
  • assumersi le responsabilità delle proprie scelte e della realizzazione dei propri desideri

 Migliorare la propria autostima

Nel corso dell’esistenza il grado di autostima che nutriamo nei nostri riguardi può crescere o deteriorarsi più volte.
Per migliorare la propria autostima è fondamentale:
  • fare chiarezza con se stessi sugli intenti/obiettivi da perseguire
  • prendere consapevolezza delle proprie emozioni
  • migliorare l’immagine: avere cura del corpo e della mente
  • visualizzare se stessi come una persona di successo, rendendo mentalmente viva e reale l’immagine
  • instaurare relazioni con gli altri senza cercare a tutti i costi la loro approvazione
  • evitare l’abitudine, la routine. Favorire l’apertura all’inedito, sperimentare nuove sfide
  • ricercare il pensiero positivo anche quando si vivo no momenti difficili
  • evitare di prendere gli avvenimenti in maniera rigida. Bisogna essere flessibili e umoristici
  • cercare di essere il miglior amico di sé stesso
  • essere altruisti e aiutare chi ha bisogno
  • essere consapevole che ogni traguardo è raggiungibile con la tenacia e la buona volontà

 Self-empowerment

Promuovere e potenziare le competenze/risorse personali è quanto si prefigge il self-empowerment.
I principi base su cui esso si fonda sono:
  • poter compiere scelte e quindi crearsi molte opportunità
  • immaginarsi nella condizione ambita
  • sperimentare il nuovo
  • fare in modo che pensiero e azione siano in sintoni a e vadano di pari passo
  • prendere in considerazione tutte le sfaccettature del proprio io
  • self-efficacy: mobilitare le proprie risorse per soddisfare le aspettative prefissate
  • riconoscere le difficoltà come fattore propulsivo di cambiamento
  • resistere ed adeguarsi alle situazioni di stress
  • trarre spunti dagli eventi e adattarsi alle condizioni della vita

Le fasi del processo di self-empowerment

Le fasi del processo di self-empowerment sono:
  • individuazione di un bisogno
  • costruzione mentale della riuscita e soddisfazione del bisogno
  • analisi delle risorse disponibili per concretizzare il bisogno
  • valutazione della nuova condizione
  • ricerca delle risorse, attuazione del piano e consapevolezza dell’efficacia ed opportunità della sperimentazione. Valutazione finale
  • feed-back tra sé e la realtà. Se positivo, il cambiamento diventa stabile

 Stili di comunicazione

Gli stili di comunicazione hanno il potere di costruire/distruggere una relazione. Quando non ci si
sente accettati inevitabilmente si crea una barriera alla comunicazione che ostacola lo scambio
relazionale. E’ importante prestare molta attenzione a come si comunica, perché attraverso le
parole, i gesti, gli sguardi trasmettiamo al nostro interlocutore il senso di accettazione/rifiuto.
Questo Sito Web raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti con modalità e finalità descritte nel link a seguire 'Policy Privacy'. Continuando ad usare il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Policy Privacy
Hello. Add your message here.