Milan
4°
nubi sparse
umidità: 93%
vento: 2m/s N
Max 7 • Min 4
Meteo da OpenWeatherMap

LA NUOVA LEGGE DI REGIONE LOMBARDIA SULL’ISTRUZIONE, LAVORO E FORMAZIONE

Intervista all’Assessore Valentina Aprea

Il 22 settembre il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato la nuova Legge Regionale n.28/2015 “Qualità, innovazione ed internazionalizzazione nei sistemi di Istruzione, Formazione e Lavoro in Lombardia”, di cosa si tratta?

A distanza di quasi 10 anni dalle due leggi regionali che hanno consentito alla Lombardia di realizzare politiche all’avanguardia nel campo dell’istruzione, formazione e lavoro, abbiamo chiesto l’impegno della Giunta e delle forze politiche presenti in Consiglio per intervenire a livello legislativo, agendo in particolare su alcune leve strategiche come: la valorizzazione del merito, offrendo la possibilità di fare
esperienze anche all’estero, la valutazione, il rafforzamento delle politiche attive.

La nuova Legge si propone l’obiettivo di saldare l’asse tra le politiche del lavoro e quello della formazione, per innalzarne la qualità, per promuoverne l’innovazione ed l’internazionalizzazione e per affrontare due problemi urgenti del nostro paese: i tassi record di dispersione scolastica e di disoccupazione giovanile.

Qual è il punto di partenza di Regione Lombardia? Cosa è stato fatto in questi anni per rispondere a queste sfide?

Certamente, non partiamo da zero. Il sistema lombardo ha sempre rappresentato un’eccellenza nel contesto nazionale e non ha mai arrestato la sua evoluzione in materia di istruzione, formazione e lavoro.

Scopri di più …

Questo Sito Web raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti con modalità e finalità descritte nel link a seguire 'Policy Privacy'. Continuando ad usare il nostro sito web si acconsente all'utilizzo dei cookies anche di terze parti Policy Privacy
Hello. Add your message here.